su giu
pdf

Sergio Fabian Lavia & Dilene Ferraz in “Dall’Argentina al Brasile”

Dilene Ferraz: voce, flauto e percussioni

Sergio Fabian Lavia: chitarra, voce e live electronics

Con “Dall’Argentina al Brasile” si è voluto dare al programma, una denominazione che rappresentasse il vasto universo musicale di questi due paesi nei suoi molteplici aspetti. Il repertorio spazia dal genere popolare (Tango, Bossa Nova, Chacarera, Ciranda, Milonga, Maracatù, ecc.), a musiche d’autori appartenenti alla tradizione “colta” come Heitor Villa Lobos e Astor Piazzolla, includendo la ricerca di nuove tecniche espressive con brani scritti da Ferraz e Lavia. Gli artisti diventano un simbolo di due culture dove il conflitto d’opposizione e contrasto convivono con la complementarità e l’intesa. Derivano idee di specchio, (come quella del tango-bossa creato da Lavia dove la cellula ritmica del tango è la retrogradazione del bossa nova, dando come risultato una nuova cellula ritmica formata dalla somma di queste due); anche idee di comparazione, di differenze e uguaglianze, di movimento e moltiplicazione. Si manifesta l’antagonismo e l’unione, l’attrazione e il gioco di questi due artisti di forte personalità e freschezza creativa.

Il duo ha presentato il CD “De Argentina ao Brasil” in importanti rassegne tra le quali citiamo: “Dadi Guitar Festival” (Milano- Italia), “Fiji International Jazz and Blues Festival” (Isole Fiji ), “Montana International Jazz n’ Blues Fest” (Auckland & Waiheke Is. Nuova Zelanda), “Festival del Cinema di Locarno” (Svizzera), “Marostica in Jazz” (Marostica- Italia), “Ferrara in Jazz” (Ferrara- Italia), “Bormio Guitar International Festival” (Bormio- Italia), “Grandi Chitarristi del nostro tempo” (Città di Tricase- Italia), “Astoria in Jazz” (Como- Italia), “Juillet Musical” (Nice. Francia), “Sarzana International Guitar Meeting” (La Spezia- Italia), "Controtempi" (assieme ad Airto Moreira) (Parma- Italia), “Jazz en el Teatro Nacional Sucre” (Quito- Ecuador), “Maac Cine” (Guayaquil- Ecuador), “Palermo Jazz School Meeting & Festival” (Sicilia- Italia), “Chitarre dal Mondo” (Bellinzona- Svizzera) “ADGPA Guitar International rendez-vous” (Conegliano- Italia) Radio Rai, Radio Popolare, LifeGate, One & One, Radio Montecarlo, RTSI, ecc e partecipato alla inaugurazione di importante eventi quale: “Gran Prix di Montecarlo”, “Campionato Mondiale di Scacchi 2003”, “Campionato Mondiale Europeo di Golf Femminile 2005”, “Triennale Bovisa di Milano”, “Heart Tango” (film di Mucino con Monica Bellucci), “KKL Lucern Kultur und Kongresszentrum”, “Presentazione del Blackberry- Piazza Affari, Milano”, “Deutsche Bank meeting”, “Presentazione compilation Illy - Lifegate”, “TUV Italia srl meeting”, “Presentazione BMW serie 7- Svizzera”, ecc

SERGIO FABIAN LAVIA Nato a Buenos Aires, ha svolto studi di chitarra, diplomandosi con il massimo dei voti e lode nel 1982 presso il Conservatorio Odeon, a questi sono poi seguiti studi di composizione nella Facoltà di Belle Arti di La Plata dove vince il Premio alla Produzione Artistica dell'Università con la composizione "Obra para cuarteto de cuerdas". In Italia si diploma in chitarra e composizione elettronica presso il Conservatorio "Giuseppe Verdi di Milano" . Si esibisce come solista, in gruppi e orchestre in importanti teatri di Sud America, Oceania ed Europa, in trasmissioni televisive e radiofoniche. (in Italia: Rai, Radio Montecarlo, One & One, Radio Popolare, LifeGate, ecc.) Collabora periodicamente suonando la chitarra basso, elettrica, e classica con l'Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano. Ha suonato insieme con alcuni dei più importanti musicisti del panorama internazionale tra i quali possiamo nominare Riccardo Chailly, Luis Bacalov, Vinko Globokar, Sandro Gorli, Oleg Caetani, Eric Hull, Pete Huttlinger, Wladimir Yurowski, Milan Turkovic, Yutaka Sado, ecc. Fa parte di diverse formazioni di musica popolare argentina e brasiliana: Aires del Sur (chitarrista e arrangiatore), World Tango Proyect, Dilene Ferraz Group, Maria Isabel Garcia & quintetto (chitarrista, arrangiatore e direttore musicale), Quartetto acustico, Sergio Lavia y su grupo (dedicato ad interpretare la propria musica), ecc. Le sue musiche sono state eseguite da importanti interpreti, in concerto, utilizzate in diverse trasmissioni televisive, in video e cinema in diversi paesi (USA, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Svezia, Regno Unito, Francia, Spagna, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Polonia, Argentina, Brasile, Ecuador, Taiwan, Giappone). Dopo aver collaborato a diversi progetti discografici (Decca, Stradivarius, Sarabanda, Telma S.r.L, Saar srl), ha inciso il CD "Historias del sur (del mundo) " patrocinato dal Consolato Argentino di Zurigo, con musiche proprie e d’altri autori argentini. Nel 2003 ha realizzato i dischi "Argentina" e “ Memorias” per la Primrose Music International LTD con tutte musiche proprie, nel 2006 “De Argentina ao Brasil” per la MusicCenter in duo con Dilene Ferraz, e recentemente “Ailen” con composizioni proprie per chitarra per la Klemusic.

DILENE FERRAZ Comincia a cantare all'età di 9 anni in un programma televisivo della TV Jornal do Comercio (emittente dello Stato di Pernambuco, Brasile) del quale diventa giovane conduttrice. Tre anni dopo viene invitata da Roberto Carlos a cantare, come solista di un giovane coro, la Traviata di Verdi nella trasmissione da lui stesso condotta che andava in onda per TV Globo, principale emittente nazionale. Nel 1982 arriva l'incisione del suo primo disco (Adeus a vida) a San Paolo per l'etichetta Copacabana a cui segue una tournee in tutto il Brasile. Nel 1983 incide un secondo disco (Bateu forte o coraçao) sempre per la Copacabana Records, con relativa tournèe. Entrambi i dischi entrano in hit parade. A 16 anni inizia a comporre e avvia un progetto con musicisti da lei scelti e repertorio quasi interamente originale con un sound tra l'etnico e la fusion. Con questa formazione partecipa a diversi festival tra cui il progetto Pixinguinia dove canta con Leny Andrade. Nel 1993 incide il suo primo disco in italia prodotto dalla Best Sound & Flying Records come voce leader del gruppo Caraiva (il progetto é durato fino al 1995). In questi anni approfondisce il linguaggio jazzistico alla “Scuola Civica Jazz di Milano”. Dal 1995 inizia il progetto Brazilian Love Affair basato su rivisitazioni brasiliane di famosi pezzi pop, composizioni di Dilene e classici della musica brasiliana. Con questo gruppo inciderà quattro CD (e 4 singoli) per la DIG IT International. Questi lavori di successo le offrono l'opportunità di realizzare ogni anno tournees nazionali e promozioni internazionali: i dischi vendono non solo in Italia ma anche in Giappone e Centroamerica. Durante le promozioni partecipa ai principali programmi radiofonici di Radio Rai, RadioDJ, Radio Montecarlo, One O One e tutte le principali emittenti, nonchè a molti programmi televisivi (festival del cinema di Venezia per tele+1, Tappeto Volante con L. Rispoli, Roxy Bar con Red Ronnie, e altre). Ottiene inoltre recensioni in diversi anni su Vogue, Elie, Acid Jazz, New Age. Ha recentemente inciso il CD “De Argentina ao Brasil” in duo con Sergio Fabian Lavia.

Biografia completa in PDF

.................................................................................................................................................................................................


Progetto di Manie Grafiche e Ueppy soluzioni web
© copyright 2008 sergiolavia.com